Mestre Raimundo Irineu Serra nacque a São Vicente Ferret, nello Stato di Maranhão, nel 1892. Alla fine della prima decade del nuovo secolo, si imbarcò per l’allora Território do Acre, dove si stabilì nei pressi alla città di Basilea, al confine con il Perù.

Fu lì, nel cuore della foresta dell’America del Sud, che Mestre Raimundo Irineu Serra cristianizzò le tradizioni cabocle e sciamaniche della bevanda sacramentale ayahuasca, conosciuta ancora prima dei tempi degli Incas e ribattezzata con il nome di Daime, che sta a significare l’invocazione spirituale che deve essere espressa dal fedele nel comunicare con la bevanda: Dai-me Amor (Dammi Amore), Dai-me Luz (Dammi Luce), etc.

In seguito, egli si spostò nella città di Rio Branco, dove cominciò a lavorare con un piccolo circolo di discepoli. Installò definitivamente la sua famiglia e un gruppo di seguaci nella località denominata Alto Santo, dove lavorò fino al momento del suo passaggio il 6 luglio del 1971.

Ceu do Mapià
La storia della comunità nella foresta
avatars-000568186158-4slc7b-t500x500
Pad.Alfredo Gregorio de Melo
Leggi
justiceiro
Pad.Sebastiao Mota de Melo
Leggi
valdete-liana-small-370x265-1
Pad.Valdete
Leggi
download (6)
Pad. Manuel Corrente
Leggi
Madrina Rira
Madrina rita
Leggi
Madrinha Julia
Madrina Julia
Leggi
mad-cristina_21
Madrina Cristina
Leggi