Nova Dimensao

L’itinerario

 

Chiesa Cinco Mil

La prima meta della maggior parte dei visitatori è la città di Rio Branco. La città offre un commercio assortito e buone opportunità di vitto e alloggio. Vita spirituale intensa, con la possibilità di visitare entità associate nell’uso del sacramento. La Colonia 5000, attualmente sotto l’amministrazione della Fondazione Padrino Sebastiano, è aperta a ricevere tutti i visitatori e offre, nei periodi festivi (i Festival), programmi speciali, con lavori comunitari, lavori agricoli e agro-forestali; sessioni educative; terapie con tecniche di auto-conoscenza e meditazione, e cure spirituali.

Tratto Rio Branco-Boca do Acre: le possibilità di accesso a Boca, punto di passaggio naturale del nostro percorso, sono limitate e dipendono dalle condizioni climatiche e dall’infrastruttura locale. Via terra, sono 220 km di strada sterrata in pessime condizioni – dalle 5 alle 10 ore di viaggio. Via aereo, dipende dalle possibilità di noleggio del mono-elica – 25 minuti di viaggio. Attualmente l’Aeroporto di Boca do Acre è paralizzato e non sono previsti voli commerciali. Via fiume, l’accesso è possibile attraverso Porto Acre (strada asfaltata/50 km da Rio Branco) + 4 ore di motoscafo scendendo il fiume Acre. Arrivo a Boca do Acre: piccola città dell’interiore amazzonico, con un attivo commercio di generi di prima necessità , esistono poche possibilità di alloggio.

Tratto Boca do Acre-Céu do Mapiá: è un tratto che richiede molta attenzione da parte di chi viaggia, tutti i conducenti della AMVCM (Associazione Residenti di Mapiá) sono qualificati e capaci. L’accesso fluviale, in funzione del livello d’acqua del fiume, può durare minimo 4 ore di motoscafo, equivalenti a 10 ore di canoa (800 kg/ 1 ton) – da gennaio a giugno; e massimo 2 ore di motoscafo (fiume Purus) + 4 ore di canoa a motore (fiumeMapiá), equivalenti a 12 ore in canoa – da luglio a dicembre.

Arrivo a Céu do Mapiá: il paese dispone di varie alternative per l’alloggio e un calendario di attività sia religiose che di preservazione della natura e di assistenza sociale alle popolazioni della Foresta.